Insulina

 

L’insulina, ormone prodotto dal pancreas che promuove la trasmissione degli zuccheri ai tessuti e la cui carenza è la causa del diabete, è stata la protagonista della serata di ieri a Omnibus. Dopo aver distinto il diabete di tipo 1 (o giovanile) a genesi autoimmune, e quello di tipo 2 con carenza di insulina solo parziale, Lucio Amoresano ha tracciato una breve storia di questa patologia, già nota nell’antichità agli Egizi e ai Greci e ora curabile con l’insulina. Scoperta da un fisiologo rumeno, l’insulina fu isolata da due medici canadesi e iniettata per la prima volta con successo a un ragazzo nel 1922. Con l’evolversi delle ricerche, si passò a forme di Insulina sempre più pure: da quella prodotta dal pancreas bovino a quella umana e avanti fino a quella sintetica. Anche i metodi di iniezione – pastiglie o inalazioni non hanno per ora dato risultati soddisfacenti – sono diventati sempre più sofisticati, facili e sicuri, e oggi la ricerca è vicina alla realizzazione di microinfusori che lavorano in sostanza come un pancreas artificiale. Il pubblico attento e incuriosito ha rivolto alla fine molte domande al dottor Amoresano, apprezzato per la competenza e la capacità di comunicare in maniera semplice e comprensibile a tutti.

classic

yes

Leave a Comment

Articoli Recenti

;