Hayez

Milano rende omaggio al pittore Francesco  Hayez (1791-1882), veneziano di nascita, meneghino d’adozione, che godette di enorme fama fra i contemporanei, cadde in dimenticanza nel Novecento e dagli anni ottanta a questa parte è tornato ad essere considerato uno dei grandi della pittura ottocentesca.

Più di cento quadri di del prolifico pittore, amico di Alessandro Manzoni e di Giuseppe Verdi, stretto collaboratore di costumisti e scenografi del Teatro alla Scala,  sono esposti alle Galleria d’Italia di Piazza della Scala.

Alla mostra fanno da corollario due iniziative rispettivamente della Biblioteca Braidemse e dell’Accademia di Belle Arti di Brera, di cui Hayez fu docente e direttore

classic

yes

Leave a Comment

Articoli Recenti

;